6 commenti su “Umberto Eco – Pericle. Il suo discorso agli ateniesi come esempio di malafede (da La Repubblica)

  1. Pingback: Perché sto con Tsipras | signorpalomar

    • Questo commento assomiglia alla contro difensiva che attualmente fa un avvocato per vincere una causa che scrive pagine su pagina stancando chi legge. Si permettono di giudicare dopo più di 2000 anni l’operato di chi ha scritto quelle testuali parole sulla democrazia. Cosa dovremmo dire allora di chi ha partecipato a scrivere la nostra costituzione? Si preoccupino allora di vedere chi erano e come si sono comportati i nostri padri costituenti. Nessuno é un padre eterno su questa terra, é un modesto essere con pregi e difetti. Per cui anche se Pericle avvesse peccato, ha sempre scritto delle cose che nessun politico attualmente é in grado di realizzare. Non serve sforzarsi per capire da che parte politica sta chi ha scritto queste righe contro Pericle.

      • bravo roby…….in malafede e’ chi scrive contro pericle..noi giudichiamo secondo gli scritti che la storia ci ha riportato,poi si sa c’e chi la storia la gira a seconda del suo credo politico e pensa di inculcarla agli altri per farsi una sua corrente di pensiero…..populismo, abbinare pericle al berlusconi dei tempi d oggi e’ semplicemente sacrilego ,perche’ i tempi e la cultura sono diversi.non seguiamo questi farisei dei tempi moderni,lasciamoli dire nel loro oblio.

      • Chi ha scritto questo discorso odioso e fazioso contro Pericle è un piddino che deve giustificare il malaffare che regna sovrano dentro i partiti italiani.
        Che delusione l’ottusità e l’arroganza di Eco, penso sia giunta l’ora di liberarmi dei suoi libri schifosi utilizzandoli per accendere il fuoco.

  2. Umberto Eco
    Ricercatore di verità ha colto il senso di e del tempo: ogni epoca ha le sue debolezze, e Pericle celebra questa sua democrazia di schiavi!
    Una delle leggi di Solone stabiliva di togliere dalla schiavitù i cittadini diventati servi a causa dei debiti verso i latifondisti.
    Oggi la privatizzazione delle banche e l’oligarchia delle multinazionali causa la schiavitù del consumo e l’indebitamento perenne da consumo (tre per due, auto ed elettrodomestici a rate) e l’inquinamento della natura da scorza non edibile!

    Sapere leggere e sapere scrivere è frutto di una vera consapevolezza solo conoscendo il testo utilizzando il presente si supera L’ignoranza ed ogni cittadino comprende veramente e supera la colpa (i quattro tipi di colpa descritti da Karl Jaspers )
    Grazie ad Umberto Eco
    Giuseppe Mantia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...